Climatoterapia per l’asma

Con climatoterapia si intende il trattamento terapeutico non convenzionale, basato sull'azione positiva che eserciterebbe il clima di alcuni luoghi, in particolare quelli ad alta quota, sull'organismo umano, in particolare su persone affette da patologie croniche. Un tale approccio è stato proposto anche per il trattamento dell’asma, specie per le forme più gravi e refrattarie alla terapia.

Climatoterapia per l'asmaCome noto, gran parte dei casi d’asma ha una natura allergica e gli allergeni responsabili sono perlopiù ritrovabili nell’ambiente. Tra questi i più importanti sono gli acari della polvere e alcuni tipi di muffe. Tali fattori ambientali sono ubiquitari e quindi di difficile eliminazione, se non adottando misure igieniche che riescono se non altro ad abbassarne la concentrazione. È quindi del tutto ragionevole ipotizzare che il soggiorno in località a quote elevate possa avere effetti positivi sia sui sintomi, sia sulla funzione polmonare dei pazienti asmatici. Il clima secco di montagna riduce, infatti, i livelli degli allergeni degli acari, dei pollini, delle spore dei funghi e dell'inquinamento dell'aria. La climatoterapia potrebbe quindi costituire un’opzione terapeutica per i pazienti affetti da asma grave e refrattaria ai trattamenti. Ciò nonostante, i dati a riguardo non sono unanimemente concordi.

Uno studio mostra che il soggiorno ad altitudini elevate migliora l’infiammazione delle vie aeree negli adulti con asma. Alcuni risultati indicano che gli effetti benefici del trattamento ad alta quota nei pazienti con asma refrattario grave si manifestano non solo sui sintomi, ma anche sulla stessa funzione polmonare e sul riscorso alla terapia con corticosteroidi: migliora la ventilazione e diminuisce la responsività dell’albero respiratorio.

Ciò nonostante, secondo alcuni i dati attuali non sono sufficienti a stabilire in maniera certa l’efficacia della climatoterapia per il trattamento dell’asma. Per confermare l’efficacia di tale approccio sono quindi necessari ulteriori studi con un numero maggiori di soggetti asmatici coinvolti e un design controllato e randomizzato.

Riferimenti in letteratura

  • Does climate therapy at moderate altitudes improve pulmonary function in asthma patients? A systematic review. Massimo T, Blank C, Strasser B, Schobersberger W. Sleep Breath. 2014 Mar;18(1):195-206. Epub 2013 Jun 18
  • Clin Exp Allergy. 2011 Jun;41(6):775-82. High-altitude treatment: a therapeutic option for patients with severe, refractory asthma? Rijssenbeek-Nouwens LH1, Bel EH.
Professionisti salute