I farmaci contro
l'infiammazione dei bronchi

I corticosteroidi sono particolari molecole in grado di sopprimere o quanto meno ridurre gli stati infiammatori. Vista questa loro capacità, tali farmaci trovano ampio uso nelle patologie in cui la componente infiammatoria ha un ruolo importante, come nell'asma.
Esistono tre vie per la somministrazione dei corticosteroidi ai soggetti asmatici: la via inalatoria, la via orale e la via iniettiva.

Corticosteroidi per via inalatoria

La maggior parte dei benefici indotti dai corticosteroide per via inalatoria si ottiene a dosi relativamente basse. La dose ottimale per ogni paziente è quella più bassa in grado di mantenere sotto controllo l'asma; tale dose può variare in relazione alle diverse condizioni cliniche. Le conoscenze attuali indicano che tutti i corticosteroidi per via inalatoria, alle dosi abituali, sono simili tra loro in termini di efficacia e hanno limitati effetti collaterali.

I corticosteroidi per via orale

I corticosteroidi per via orale sono i farmaci più efficaci, in particolare per i casi di asma non controllata con il migliore regime di farmaci inalatori. In caso di riacutizzazioni, è generalmente necessaria la somministrazione giornaliera di corticosteroidi orali per un tempo limitato, comunque deciso a giudizio medico.

I corticosteroidi per via orale dovrebbero essere usati solo di rado e non per un lungo periodo e dovrebbero essere usati solo in quei pochi pazienti affetti da asma grave e persistente non ben controllata, malgrado l'aderenza a un regime di trattamento potenzialmente ottimale e un soddisfacente controllo ambientale. In tali circostanze, un glucocorticoide per via orale dovrebbe essere somministrato alla dose più bassa possibile.

Cortosteroidi per via iniettiva

In genere questa modalità di somministrazione è riservata in condizioni di acuzie e viene somministrata in ambiente ospedaliero o dietro stretta sorveglianza medica.

Ultimo aggiornamento: luglio 2016


Riferimenti in letteratura

  1. National Heart, Lung and Blood Institute. National Asthma Education and Preven-tion Program (NAEPP). Expert Panel Report (EPR) 3. Guidelines for the diagnosis and management of asthma. Full Report 2007. www.nhIbi.nih.gov/ guidelines/asthma/index.htm.
  2. MA Rank et al. The risk of asthma exacerbation after stopping low-dose inhaled corticosteroids: a systematic review and meta-analysis of randomized controlled trials. J Allergy Clin Immunol 2013; 131:724.
Professionisti salute