Cosa fare dopo un attacco

Dopo un attacco d’asma la cosa più importante è recarsi dal proprio medico specialista pneumologo di riferimento. In tale occasione si rivaluterà la terapia prescritta, le modalità di assunzione e il livello di aderenza. Tutto ciò non prima di aver analizzato le cause che hanno portato all'attacco d'asma stesso. Questo è naturalmente fondamentale per riuscire a capire se e quali sono stati i fattori scatenanti la crisi asmatica.

Ultimo aggiornamento: luglio 2016

Professionisti salute